Un mix di farine per un pane fantasioso

Pane di grano tenero, farro, enkir e tumminia

 

Stamattina mi sono svegliata presto. Il pane impastato ieri sera e messo a lievitare reclamava la mia attenzione. Un mix di farine mescolate senza saperne la quantità. Sai quando dici, “adesso finisco i rimasugli?” Ecco. Farina di grano tenero, farro, enkir e tumminia.

Il pane era pronto per essere infornato. Ho guardato fuori dalla finestra e il cielo grigio preannunciava una classica giornata autunnale.  Quelle da sapore di caldarroste e camino acceso. Ho acceso il forno mentre già cercavo col naso il profumo del pane che cuoce. Ma l’impazienza non è amica del pane, così una volta infornato il pane, ho lasciato che tutto facesse il suo corso, fino al momento finale. Per poter stringere fra le mani il pane caldo e appoggiarlo sulla grata a raffreddare. Come una creatura preziosa e fragile.

 

 

Facebook
Pinterest
LinkedIn
Instagram