Il percorso creativo – Whirl in the water

whirl in the water

Il percorso creativo dei miei gioielli parte normalmente da uno stato d’animo. Da lì nasce il tipo di filo che userò e il suo colore. Una volta scelti i materiali e deciso se sarà un anello, un orecchino o un bracciale, mi siedo al tavolo da lavoro e comincio. Non ho già chiaro nella testa tutto, diciamo che è un vero e proprio work in progress. Iniziando a lavorare, l’oggetto prende forma da sé. E mentre le mie mani arrotolano, torcono, girano e piegano, la mia mente immagina, ricorda, associa…

E tutte le volte accade che alla fine del lavoro, è nato un nome per quell’oggetto. Come se forgiandolo, dessi forma al suo carattere, alla sua espressione, al suo nome, appunto.

Il percorso creativo di “Whirl in the water” per esempio è nato dal piacere di indossare la sciarpa in lana e seta azzurra che è nella foto. Ho scelto un filo di alluminio luccicante, un po’ lavorato, girato su se stesso nella forma più semplice, il cerchio. Il filo arrotolato  e stretto come un vortice,  a ricordare l’effetto mulinello dell’acqua. E intorno l’azzurro del mare, i baffi bianchi delle onde. La mia sciarpa.

Dietro ad ogni pezzo c’è l’inizio di una storia. E chi lo indosserà potrà continuarla. 

Facebook
Pinterest
LinkedIn
Instagram